Workshop Daniela Volpari

Workshop di Illustrazione
Tempera e dintorni

17-19 aprile 2015  sede Skenè Centro culturale polifunzionale per l’infanzia

Romana, classe 1985, Daniela disegna fin da bambina e ha, tra i suoi punti di riferimento, maestri come Norman Rockwell e Rebecca Dautremer. È stata selezionata per prestigiosi concorsi come Scarpetta d’Oro, Lucca Comics e Illustrissimi e, nel 2010, il grande Sergio Toppi l’ha premiata a Tapirulan, per la deliziosa “L’appuntamento“. Ha pubblicato e lavorato in molti Paesi.
Ancora un grande appuntamento formativo, presso il Centro Culturale Skené. Illustramente, con gioia e orgoglio, ha ospitato – il 18 e 19 aprile 2015, la grande Daniela Volpari.
Il suo corso è stato diviso in due fasi: la prima di studio e caratterizzazione dei personaggi e dell’ambiente. Un primo approccio allo stile e al confronto volto a far intraprendere un percorso ricco di stimoli visivi per il corsista, con obiettivo la realizzazione di un’illustrazione del tutto personale che mirasse soprattutto a soddisfare se stessi ed il proprio tratto: l’importanza di fidarsi del proprio gusto e del proprio giudizio, la fondamentale percezione individuale della realtà.
Nella seconda fase è stato introdotto l’uso della tempera a completamento del proprio schizzo, rivelando al corsista vari trucchi e consigli propri del metodo dell’insegnante.
Programma
Sabato 18 aprile 2015 – ore 09.00/13.00 – 14.00/18.00
Caratterizzazione dei personaggi e dell’ambiente
• Presentazione e introduzione al corso.
• Esercizi per rompere il ghiaccio: schizzi, personaggi e “giochi apri-mente”.
• Studio e analisi degli stili preferiti: creiamo un archivio personale seguendo il nostro gusto.
• Creiamo il nostro “personaggio perfetto”.
• Prepariamo uno schizzo per un’illustrazione completa, inserendo quello che abbiamo elaborato.
Domenica 19 aprile 2015 – ore 09.00/16.00
Tecnica tradizionale: uso della tempera
• Esercizi per capire “dove eravamo rimasti” e “cosa è cambiato da ieri?”
• Perfezionamento dello schizzo finale. Ultimi ritocchi.
• Introduzione all’uso della tempera.
• Dimostrazione pratica dell’insegnante: trucchi e suggerimenti.
• Colorazione del proprio schizzo sotto la supervisione del docente.
• Ultimi ritocchi, considerazioni, suggerimenti e un grande grazie!